Il bando di concorso - Cattivabambina

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il bando di concorso

Il Premio Europa
I RISULTATI DEL CONCORSO DEL PREMIO EUROPA 2018 e I PREMI SPECIALI

Sabato 3 marzo 2018, alle ore 17:00, nella storica biblioteca dell'ex convento dei Cappuccini, a Pisa, si è tenuta la cerimonia della XIV° edizione del Premio Europa, l'unico concorso letterario in Italia riservato alle donne che scrivono racconti gialli e noir.
Il Premio, presieduto dalla scrittrice Paola Alberti, è organizzato dalla Compagnia del Delitto (www.cattivabambina.it) e dal Gruppo Internazionale di Lettura e ha il patrocinio del Comune di Pisa e della Regione Toscana. La giuria, presieduta dalla scrittrice Paola Alberti e di cui fanno parte anche la dottoressa Maria Paola Ciccone, presidente del Gruppo Internazionale di Lettura, la professoressa Elena Calamari, docente di Psicologia dell'ateneo pisano, e il segretario Franco De Rossi, ha decretato vincitrice dell'omonimo concorso nazionale a partecipazione gratuita, riservato alle donne che scrivono racconti polizieschi, la varesina Laura Veroni per il racconto “Tempo scaduto”. La giuria ha segnalato, inoltre, il racconto “La terza mano” di Doriana Mugnaini, di Montecerboli (Pisa), il racconto “A come Antonia” della vicentina Annalisa Farinello e il racconto “Voce del verbo annientare”, della pisana Chiara Nuti.
Ospite d'onore di questa XIV° edizione del Premio Europa, che vede la collaborazione della Libreria Feltrinelli di Pisa e della casa editrice Carmignani, sarà la scrittrice e sceneggiatrice Teresa Ciabatti, il cui ultimo romanzo La più amata (Mondadori) è stato finalista al Premio Strega 2017.
Menzione speciale per Irene Barbensi, direttrice della Fondazione Peccioli per l'Arte e promotrice culturale di molte iniziative di successo nella nostra provincia.
Carlo Emilio Michelassi, uno degli attori della Compagnia del delitto, ha letto alcuni brani tratti dai racconti finalisti del concorso letterario.

Bando di concorso del
PREMIO EUROPA 2019
Quindicesima edizione
Clicca qui sotto:
Sabato 3 ottobre 2015 nella storica Sala Regia di Palazzo Gambacorti (sede del Comune) a Pisa è stata presentata l'antologia "Cattive bambine" (Carmignani editrice) con i racconti noir che hanno vinto o sono stati segnalati nelle ultime edizioni del Premio Europa.

Erano presenti l'asssessore alla cultura del Comune di Pisa Andrea Ferrante, l'assessore alle Pari opportunità del Comune di Pisa Marilù Chiofalo, la Presidente del Premio, la scrittrice Paola Alberti, il segretario del Premio, Franco De Rossi e una rappresentante della Casa editrice Carmignani. Letture di brani dei racconti a cura di Carlo Emilio Michelassi, attore della Compagnia del delitto.
Bando di concorso del
PREMIO EUROPA 2019
Quattordicesima edizione

Per Narrativa poliziesca e noir riservato ad autrici di ogni età e nazionalità
(solo donne)
organizzato dal Gruppo Internazionale di Lettura di Pisa in collaborazione con la Compagnia del delitto, con Carmignani editrice, con la libreria La Feltrinelli di Pisa e con il patrocinio di Comune di Pisa e della Regione Toscana.
SCADENZA: 31 GENNAIO 2019.

Ogni concorrente può partecipare con uno o più racconti di genere poliziesco e noir (giallo tradizionale, horror, gotico…). L'argomento è libero. I racconti dovranno essere spediti in 3 copie dattiloscritte in forma anonima a: Segreteria Premio Europa 2019 c/o Franco De Rossi, Via Silvestri 19, 56125 PISA. Ogni partecipante deve obbligatoriamente unire ai dattiloscritti una busta contenente i propri dati anagrafici, l'indirizzo (anche quello e-mail) e il numero telefonico oltre ad una sua breve biografia. L'invio dei materiali di cui sopra sarà a carico dei partecipanti e dovrà avvenire entro e non oltre il 31 gennaio. I materiali inviati non saranno restituiti. Per la partecipazione al concorso NON E' PREVISTA ALCUNA QUOTA. Le decisioni della Giuria sono insindacabili e la semplice partecipazione al concorso implica la totale e incondizionata accettazione del presente regolamento. I nomi dei componenti della giuria saranno resi noti soltanto al momento della premiazione. La concorrente vincitrice della sezione Narrativa Inedita verrà avvertita direttamente dalla segreteria del Concorso. Alla concorrente 1° classificata durante la cerimonia di premiazione verranno consegnati libri gialli offerti da La Feltrinelli di Pisa e una medaglia personalizzata, opera del pittore Vittorio Minghetti, che riproduce l'astrolabio di Galileo Galilei. L'opera vincitrice e quelle eventualmente segnalate dalla giuria verranno pubblicate in una antologia edita da Carmignani editrice. I racconti dell'antologia saranno riprodotti per gentile concessione degli autori.
Lunghezza massima delle opere ammesse in concorso: 15 cartelle da 30 righe per 60 battute (max 27.000 caratteri spazi inclusi per racconto). Secondo la normativa della legge 675/96, la segreteria del Premio Europa informa che i dati personali degli autori verranno trattati esclusivamente ai fini del Concorso. Nello spirito internazionalista del Premio potranno essere premiate fuori concorso anche scrittrici di altri paesi europei. La cerimonia di premiazione avrà luogo nel mese di marzo 2019 (mese che tradizionalmente il Comune di Pisa dedica alla donna), alle ore 17.00, nella storica biblioteca del Centro I Cappuccini, a Pisa, alla presenza delle autorità cittadine, dei giurati e di altri illustri ospiti.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del Premio inviando una e-mail all’indirizzo premioeuropa@cattivabambina.it.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu